23.05.19 – VOLTI e VOCI PER FALCONE E BORSELLINO L’EREDITA’ ATTUALE DEL LORO INSEGNAMENTO

Per la ricorrenza della strage di Capaci (23 maggio 1992), anche quest’anno, adeguandosi alla situazione emergenziale di questo periodo, sono state organizzate iniziative per celebrarne l’anniversario: Il Coordinamento delle Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza attiva, che fa parte del Centro per la Legalità di Milano, Libera, Associazioni nomi e numeri contro la mafia, Scuola di Formazione Antonino Caponnetto e Radio Popolare, hanno contribuito agli eventi di seguito elencati. 

E’ stata lanciata una commemorazione ‘social’ rivolta agli studenti degli istituti superiori milanesi e della provincia. L’intento è di unire i volti e le voci degli studenti in due ‘opere’ collettive che saranno condivise tramite la Radio Popolare, i principali Social Media e altri canali a disposizione delle scuole partecipanti: in questo modo gli studenti esprimeranno i propri sentimenti e le emozioni per Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Paolo Borsellino, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina. 

A piccoli e scaglionati gruppi, per rispettare le norme di distanziamento, venerdì 22 e sabato 23 maggio, studenti e docenti si recheranno in via Benedetto Marcello, ai Giardini Falcone e Borsellino per depositare un fiore al Monumento che ricorda le stragi. 

Sabato 23 maggio al mattino, dalle ore 10.00 si svolgerà, a cura e col supporto tecnico di Radio Popolare, una “lezione” rivolta agli studenti e alla cittadinanza, sull’attualità degli insegnamenti di Falcone e Borsellino, anche alla luce dell’attuale e, per certi versi, confusa fase emergenziale nelle carceri a seguito dell’invio ai domiciliari di boss mafiosi. Coordineranno i professori Duilio Catalano (IIS Severi-Correnti) e Giuseppe Teri (Scuola di Formazione A. Caponnetto e Libera) e interverranno il Prof. Carlo Smuraglia, Presidente Emerito dell’ANPI e la Dott..ssa Alessandra Cerreti, P.M. presso la DDA di Milano. Nel pomeriggio, presso i Giardini Falcone Borsellino in via Benedetto Marcello, con una presenza istituzionale minima, sarà ricordato il momento della strage. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *